in

IL RITO DEL (DE)MERITO

Continua a far parlare di sé il tristemente celebre ospedale Covid nella Fiera di Milano, finanziato con donazioni di privati e costruito a ‘tempo record’ da Bertolaso, chiamato in gran pompa dalla giunta di centrodestra della Regione Lombardia.

A Montecitorio, è successo un pandemonio dopo l’attacco del deputato M5s Riccardo Ricciardi che, ha messo sotto accusa il modello Lombardia, partendo proprio dall’ospedale della Fiera di Milano. Un intervento interrotto dalle grida dei leghisti, tra urla e pugni sui banchi (anche un microfono è stato rotto) e che ha portato alla sospensione dei lavori dell’Aula.

Ma cosa ha detto veramente il deputato? “Chi oggi attacca il governo, propone come modello sanitario e amministrativo la Lombardia. La Regione che ha come assessore alla sanità Giulio Gallera, colui che in conferenza stampa dichiarava trionfante che la Lombardia era meglio della Cina, perché in grado di costruire un ospedale in 6 giorni, mentre a Pechino ce n’erano voluti 10. Peccato che parliamo di un ospedale per cui hanno speso 21 milioni di donazioni, per soli 5 pazienti! Così sono stati sperperati i soldi dei cittadini lombardi, con le loro tasse, altro che Roma ladrona. Abbiamo visto com’è andato il famigerato modello della sanità lombarda, iniziato con Formigoni: in questi anni hanno tagliato 25mila posti letti negli ospedali pubblici, regalando soldi alle cliniche private”.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

“REDDITO DI EMERGENZA”: Comment demander le ‘Revenu d’urgence’ en Italie

CORONAVIRUS: Quelle est la durée de vie du Covid-19 sur les masques