in

CIRCOLAZIONE STRADALE: Contromano in autostrada, anziano prete bloccato sulla Roma-Napoli

Da scherzo a…”sterzo” da prete? 

La polizia stradale è intervenuta dopo le numerose segnalazioni degli altri automobilisti, terrorizzati. 

alt

La polizia stradale è intervenuta dopo le numerose segnalazioni degli altri automobilisti, terrorizzati. Stava viaggiando contromano sulla terza corsia dell’autostrada Roma-Napoli, seminando il terrore tra gli automobilisti che passavano in quel momento. Per fortuna il conducente, un anziano sacerdote, è stato fermato dalla polizia stradale di Frosinone senza provocare incidenti. La sua Opel Agila è stata bloccata dagli agenti dopo le numerose segnalazioni degli automobilisti in transito, tutti riusciti a evitare l’impatto.

Gli uomini della Polstrada, come racconta il “Messaggero”, hanno infatti rallentato il traffico poco prima del castello di Anagni, riuscendo a fermare il guidatore. Il sacerdote, che era diretto da sud verso nord tra i caselli di Ferentino e di Anagni, avrebbe dichiarato che non capiva come mai gli altri automobilisti gli venivano incontro, accendendogli i lampeggianti.

Dopo aver capito l’errore, è stato accompagnato al distaccamento e ha accettato di tornare a casa accompagnato da un conoscente, a bordo di un’altra auto. In questi casi infatti il codice prescrive multe di almeno 2mila euro, il ritiro della patente, il fermo amministrativo dell’auto per tre mesi.

FORUM POUR LE DÉVELOPPEMENT DE L’AFRIQUE: Tomber de rideau sur le Sommet de Marrakech

ANGELINO ALFANO: “Opération Triton devant les côtes italiennes – Stop à Mare Nostrum”