in

NULLA NELLA CULLA: Sulla via di “Damasco…pata!”

Alla porta la cicogna non batte, perchè lui non… sbatte!

Incredibile storia dalla… ricca e culturalmente avanzata Germania! Una coppia di cristiani ultra devoti ha scoperto, dopo ben 8 anni di matrimonio, che per fare i bambini, bisogna conoscersi… biblicamente!

Marito e moglie si sono presentati in una clinica per la fertilità dato che, dopo 8 anni di matrimonio, non avevano ancora avuto figli (come a dire: “Nulla nella culla!”), e non riuscivano a capire il perché. Gli esami però non hanno evidenziato alcun problema fisico in nessuno dei due coniugi.

Grande è stato lo stupore del medico quando alla domanda “Quanto spesso fate sesso?”, la coppia (36 anni lui, 30 lei) lo ha guardato in modo interrogativo e gli ha chiesto: “Scusi, cosa intende esattamente?”.
È emerso che la coppia è cresciuta in un ambiente ultra religioso in cui nessuno aveva mai spiegato loro come nascono i bambini. 
I medici sottolineano: “Non stiamo parlando di persone mentalmente ritardate, ma di persone che dopo anni di matrimonio non erano consapevoli dei requisiti fisici per procreare“.  
La coppia è stata messa in cura presso un terapista sessuale. Inoltre la clinica ha avviato una ricerca per scoprire se vi siano altre coppie nelle stesse condizioni.

Chi sa se i nostri due “piccioncini” non facevano un… cavolo perchè aspettavano di trovare il bèbè sotto un cavolo. (Col cavolo!)

Qualcuno avrebbe dovuto dire loro che “la cicogna che batte alla porta“, è solo nelle favole per addormentare i bambini. E che l’angelo Gabriele  non organizza voli charter per ingravidare le “pie verginelle” sulla terra.

Ora che hanno avuto la folgorazione sulla via di “Damasco…pata” ed aver appreso “come si fa” a concepire i bambini, monsieur et madame ne avranno da fare per rifarsi: di sopra, sotto, avanti e retro (per gli arretrati!… o no?)

 

 

LIBYE: Benghazi – La colère populaire monte contre le Conseil National de Transition

NIGERIA: Mobilisation générale contre Boko Haram