in

MATTEO SALVINI: “È pulizia etnica, italiani discriminati rispetto ai presunti profughi”

Matteo da “Lega…re”?  

Nuova sparata del leader della Lega Nord. Da Radio Padania chiama l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali: “Perchè i nostri pensionati non vengono accolti negli alberghi?” 

alt

Nuova sparata del leader della Lega Nord. Da Radio Padania chiama l’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali): “Perchè i nostri pensionati non vengono accolti negli alberghi?” Domenica 15 febbraio, la proposta di lasciare i profughi in mare sui barconi, senza accoglierli in Italia. Oggi l’allarme sulla “pulizia etnica” nei confronti degli italiani, discriminati rispetto ai “presunti profughi o richiedenti asilo” ospitati negli alberghi del Nord Italia.

Matteo Salvini non perde occasione di sfruttare l’immigrazione per la campagna elettorale permanente della Lega Nord. Additando chi fugge da guerre e persecuzioni come pericolosi concorrenti degli italiani meno abbienti e sbeffeggiando l’accoglienza e gli strumenti per combattere il razzismo.

L’ultima sparata è arrivata stamattina, dai microfoni di Radio Padania. Salvini ha sostenuto che gli italiani sono vittime di “sostituzione etnica, sostituzione di popoli, chiamatela come volete, e l’Europa sta coordinando questa operazione“.

Poi ha chiamato in diretta il numero verde dell’UNAR (800 90 10 10) per fare una curiosa segnalazione. “Ci stanno chiamando  tanti pensionati italiani perché si ritengono discriminati perché le prefetture non mettono a loro a disposizione alberghi come ai richiedenti asilo. Possiamo dare loro il vostro numero?”,  ha spiegato.

EBOLA: Fin du couvre-feu et ouverture des frontières au Liberia

ISIS: La menace djihadiste plane sur l’Italie et l’Afrique