in

CITTADINANZA ITALIANA: Tre indirizzi di posta certificata per le domande di naturalizzazione

Attivi da novembre! 

Attivi da novembre, consentiranno di comunicare con gli uffici del Ministero dell’Interno.  Per solleciti, diffide, richieste di accesso ecc. 

alt

Da novembre arrivano tre indirizzi di posta elettronica certificata dedicati alle domande i cittadinanza per naturalizzazione. Serviranno per avere informazioni sulla propria pratica.

Un canale in più rispetto al sito internet dove già oggi si può seguire l’iter della domanda.  E un passo avanti, sostiene in una nota il Viminale, “nel solco delle semplificazioni amministrative, per sburocratizzare l’accesso alle informazioni della PA“.

Per garantire un più efficace riscontro alle diverse comunicazioni relative alle istanze di naturalizzazione (solleciti, diffide, richieste di accesso e altro), i legali rappresentanti degli istanti, sono invitati a corrispondere con la Direzione Centrale per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze, utilizzando i seguenti indirizzi di posta elettronica certificata:

● area3citt@pecdlci.interno.it; (n. protocollo finale 0,1,2);

● area3biscitt@pecdlci.interno.it; (n. protocollo finale 3,4,5,6); 

● area3tercitt@pecdlci.interno.it, (n. protocollo finale 7,8,9), 

e specificando con esattezza nell’oggetto il numero identificativo della pratica di riferimento (K10/C….)

La Direzione Centrale per i diritti civili, la cittadinanza e le minoranze invita “i legali rappresentanti dei richiedenti la cittadinanza italiana , ad effettuare le diverse comunicazioni dirette ai propri uffici attraverso posta elettronica certificata“.

 

BURKINA FASO: Le premier ministre Isaac Zida a annoncé un gouvernement dans les 3 jours

R.D. CONGO: Opération Likofi – Kinshasa rejette les accusations de HRW