in

FRANCIA: I gay contro Johnny…”Halli…gay”?

Johnny Hallyday «non pensa di essere un gay».
In televisione, a “La boite à questions” (Box Domande), una sequenza del Grande Giornale di “Canal+”, un internauta ha chiesto alla star francese della canzone, Johnny Hallyday, chi era «l’uomo più» tra lui ed Alain Delon.

Risposta del cantante: «Ah! Alain Delon, è un vero tipo in ogni caso… Neanch’io penso di essere un gay». Una frase ripresa dal sito comunitario Yagg.fr, e denunciata come «scenetta di ordinaria omofobia».

Sul sito Voici.fr, il servizio comunicazioni di “Canal+” ha preferito prendere le distanze dal cantante, dichiarando: «Johnny Hallyday è responsabile delle sue affermazioni».

Dopo aver annunciato, una settimana prima, che non pagherebbe le sue tasse in Francia, un’ulteriore “errore di comunicazione” (si chiamano così adesso le ‘gaffe’?) il cantante di “Noir c’est noir” (version francese del famoso hit “Black is black), questa volta, ha fatto incazzare… “noir” la communità gay e simpatizzanti.

Mais a proposito, cosa significa: “Non penso di essere un gay“?

Forse, come fece a suo tempo l’altro cantante Michel Polnareff che, per ribattere le voci di omossessualité sul suo conto, scrisse lo hit “Je suis un homme” (Sono un macho), Johnny Halliday, euh pardon “Halli-gay”, ce lo spiegherà pure lui, con un prossimo “very gay song”! (bella canzone… allegra!)

 

TUERIE DE FIRENZE: Qui sont Modou Samb et Mor Diop?

TOUS À FIRENZE! Samedi 17 décembre – A 15h00: cortège de Piazza Dalmazia à Piazza Santa Maria Novella