in

CITTADINANZA ITALIANA: Lilian Thuram dice la sua

 

Ricordando la propria esperienza, Lilian Thuram appoggia in pieno il presidente Napolitano.

Commentando il discorso del Presidente Giorgio Napolitano sul fatto che “è follia non dare la cittadinanza italiana ai figli degli immigrati, nati e cresciuti in Italia”, l’ex calciatore francese Lilian Thuram, campione del mondo 1998 con i “Bleus” transalpini, ha detto che la legge italiana è “assurda e fonte di frustrazione e dolore”.

Thuram ha ricordato con dispiacere l’esperienza personale con i suoi due figli, nati in  Italia mentre era in forza alla Juventus, elogiando anche il gesto di Mario Balotelli che bacia la maglia azzurra, nella recente amichevole contro la Polonia. Era il suo primo gol (peraltro splendido) in nazionale, segnato il giorno 11/11/11 ed indossava la maglia n° 11 (Magia dei numeri 1!). Sàra un caso?

Questo magari no, ma sul caso della cittadinanza italiana ai figli di immigrati nati in Italia, “Lilian! E che tu vuoi? Su certe leggi retrograde, bisogna che ci… THURAM il naso!

 

 

MORTO CHE IN…CASSA! Per l’INPS, era già defunta!

LIBYE: Benghazi – La colère populaire monte contre le Conseil National de Transition